26 luglio 2018
Ore 21:15
Ingresso Gratuito

La Storia in Giallo

La strage di Senigallia o come si fa per diventare signore nell’Italia del Rinascimento

Lectio Magistralis di

Jean Claude Maire Vigueur

31 dicembre 1502. Cesare Borgia, allora all’apice della sua fortuna,
invita i suoi capi militari a raggiungerlo a Senigallia,
da poco passata sotto il suo dominio.
Scopo della riunione è di preparare il piano delle future
campagne militari.
Cesare li fa accomodare in una sala del palazzo comunale nella quale, appena seduti sono circondati da uomini armati e fatti prigionieri.
Due furono strangolati la notte stessa, gli altri due uccisi
qualche settimana dopo.

La strage di Senigallia è passata alla storia come una delle
più clamorose manifestazioni del cinismo e dell’efferata crudeltà
del figlio di Alessandro VI.
Del tutto diversa fu la reazione dei contemporanei che,
oltre ad essere colpiti dalla capacità del Borgia ad agire in modo fulmineo, applaudirono all’eliminazione degli odiati condottieri.

E oggi, quale può essere il giudizio dello storico su un simile evento?

Con il contributo del Polo Museale delle Marche

L'evento si terrà a:

Cortile Rocca Roveresca
Cortile Rocca Roveresca
Come Partecipare
Prenotazione necessaria da effettuarsi presso il teatro La Fenice il giovedì e venerdì dalle ore 17.00 alle ore 20.00 e il sabato dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 17,00 alle 20,00 o direttamente sul luogo dell'evento a partire da un’ora prima dell'inizio della manifestazione.

Info: 3351776042 dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 12.30.

amico del Festival

Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie di tutti gli eventi di Ventimila Righe sotto i mari